In offerta!

Il dolore del silenzio

“Il dolore del silenzio” è una raccolta dedicata alla violenza di genere con la collaborazione di 21 autori.
Nasce per dare voce a quel silenzio troppe volte sintomo di un dolore psicologico e fisico scaturito da una violenza che trova come vittime sempre più donne. Silenzio che nasce dapprima come senso di colpa, diventa autorassegnazione e scaturisce quasi sempre in un epilogo drammatico. Attraverso la lettura di questi brevi racconti vogliamo dare una possibilità alle donne di recepire dei messaggi, di avvertire qualche segnale premonitore di quanto sta succedendo e quanto può ancora accadere.
La lettura è molto forte, alcuni racconti hanno carattere autobiografico o raccontano di storie vere, questo a monito del fatto che si può uscirne da una situazione di violenza o che l’epilogo può essere quasi sempre solo l’evento tragico, che trasforma in vittima finale una donna sempre più assopita nel silenzio.

15.00 12.50

Categorie: ,
Condividi

About The Author

AA.VV.

AA.VV.

Sotto questa voce vanno i libri scritti a più mani. Un esempio sono le nostre pubblicazioni corali che seguono i contest letterari che lanciamo.

“Il dolore del silenzio” è una raccolta dedicata alla violenza di genere con la collaborazione di 21 autori.
Nasce per dare voce a quel silenzio troppe volte sintomo di un dolore psicologico e fisico scaturito da una violenza che trova come vittime sempre più donne.

Silenzio che nasce dapprima come senso di colpa, diventa autorassegnazione e scaturisce quasi sempre in un epilogo drammatico. Attraverso la lettura di questi brevi racconti vogliamo dare una possibilità alle donne di recepire dei messaggi, di avvertire qualche segnale premonitore di quanto sta succedendo e quanto può ancora accadere.
La lettura è molto forte, alcuni racconti hanno carattere autobiografico o raccontano di storie vere, questo a monito del fatto che si può uscirne da una situazione di violenza o che l’epilogo può essere quasi sempre solo l’evento tragico, che trasforma in vittima finale una donna sempre più assopita nel silenzio.

Alessandro Riccardi – Anna come sono tante
Anna Copertino – A volte l’amore
Carmelita De Santis – Senza ali
Christian Capriello – Taxi dreamer
Claudio Agave – Pensieri innocenti (il carnefice)
Cosimo Greco – Ed intanto rinasce il giorno
Daniela Merola – Quel compleanno di odio
Daphe – Il messaggio
Francesca Carlucci – La panchina dei ricordi
Francesca Gerla – Mezzanotte e tre
Geltrude Vollaro – Anoressia dell’anima
Giancarmine Trotta – S di Silvia
Giovanni Canestrelli – La punizione

Giuseppe Petrarca – Il respiro lieve della morte
Irene Scielzo – Pensieri innocenti (la vittima)
Letizia Vicidomini – Il vecchio
Maria Passante – Smettila di chiamarlo amore
Mariarosaria Conte – Lucia
Mina Garofalo – Caro diario
Rosita Mazzei – La colpa rinnegata
Vincenza Alfano – Violenza di genere