Nato negli anni cinquanta del ventesimo secolo, si è inopinatamente laureato e per troppo tempo è stato un libero professionista. E’ sposato, ha due figli e vive con la moglie, due cani e due gatti in una casa eccessivamente grande. Ha iniziato a scrivere Il Mendicante Arabo scommettendo con se stesso che non l’avrebbe terminato; ha perso la scommessa, ma non è convinto che ciò sia stato un bene.