Scrivenno Magnanno – PREVENDITA

Quando una chef incontra uno scrittore, i due non possono che iniziare a scrivere mangiando.

Nasce così Scrivenno Magnanno da un incontro che si trasforma in un viaggio, un gran bel viaggio nella storia, nelle leggende, nella cultura enogastronomica di piatti semplici, ma ricchi, della tradizione campana.

Una miscellanea di aneddoti pregni di colori, di tinte sfumate, di calore, un gioco di richiami e rimandi suggestivi ad un passato che vive nel presente.

Scrivenno Magnanno, con ironia, vi accompagnerà in un affascinante itinerario gastronomico svelando le prospettive del tempo, rievocando immagini e profumi di luoghi e persone. Piccole e grandi storie che son la storia, non solo culinaria, della Campania.

18.00

Condividi

Notizie sull'autore

Nausica Ronca

Nausica Ronca

Nausica Ronca (Vietri - Salerno 1986) chef e conduttrice radiofonica e televisiva, è l'anima di Nonna Nannina Osteria e pizzeria contadina di Cava de' Tirreni (Sa). Sposata, con due figli, è da sempre dedita a rivalorizzare e riscoprire la tradizione culinaria, rivoluzionando il mood del momento che vuole piatti sofisticati dagli ingredienti peculiari e ricercati. Valorizzare la cucina povera, trasformando in modo semplice ed ecosostenibile piatti della tradizione in una portata di “alta cucina” il suo leitmotiv. Tanti i progetti che l'hanno vista protagonista, tra questi una tavola rotonda interaccademica e interculturale per tessere rapporti socio-culturali e gastronomici con l’Egitto e la Cina tenutasi nel 2019 sull’Isola di Zamalek – Cairo. Collabora con diverse testate giornalistiche, ha partecipato alla terza edizione di Pizza girl in onda sui canali Mediaset, protagonista dei programmi radiofonici e televisivi "Factory on the road" e "Chiacchiere da cucina" "Butta la pasta" su Rtc Quarta Rete. Data di morte ancora, per fortuna, da definire, è viva e ha tanta, ma tanta voglia di vivere.

Tonino Scala

Tonino Scala

Tonino Scala (Krefeld – Germania 1974) è scrittore, sceneggiatore, giornalista pubblicista e politico. È sposato, ha due figli, scrive per non andare in analisi.
Ha collaborato e collabora con molte testate giornalistiche, ha fondato Sinistra e Mezzogiorno, già Presidente della Commissione Speciale Regionale Anticamorra, è autore di diversi saggi, romanzi e libri di narrativa per ragazzi.
Da “Felicissime Condoglianze” è stato tratto un lungometraggio con la presenza di Sandra Milo. Il suo romanzo, “Ed è subito sera”, la storia di Dario Scherillo vittima innocente di camorra, è diventato un film di cui è sceneggiatore che vede Franco Nero tra i protagonisti.

Quando una chef incontra uno scrittore, i due non possono che iniziare a scrivere mangiando.

Nasce così Scrivenno Magnanno da un incontro che si trasforma in un viaggio, un gran bel viaggio nella storia, nelle leggende, nella cultura enogastronomica di piatti semplici, ma ricchi, della tradizione campana.

Una miscellanea di aneddoti pregni di colori, di tinte sfumate, di calore, un gioco di richiami e rimandi suggestivi ad un passato che vive nel presente.

Scrivenno Magnanno, con ironia, vi accompagnerà in un affascinante itinerario gastronomico svelando le prospettive del tempo, rievocando immagini e profumi di luoghi e persone. Piccole e grandi storie che son la storia, non solo culinaria, della Campania.