In offerta!

Libri sotto l’albero – Un punto nel cerchio del tempo + Il mendicante arabo

Un punto nel cerchio del tempo – VOLUME II – PREORDINE

Quando anche l’ultima casa editrice rimasta rifiuta il suo manoscritto, Vittoria Benincasa abbandona il sogno di fare la scrittrice e decide di cambiare vita.

Quando però trova un’opportunità di lavoro in un negozio di antiquariato, strani incontri, coincidenze e sopratutto i libri che la circondano la spingono a riaprire i cassetti dell’immaginazione e a creare da zero la Valle delle Lumache, una dimensione parallela a Napoli dove, la straniera Greta Le Clerc dovrà salvare la città da un nemico molto particolare.

Parola dopo parola, Vittoria Benincasa si accorgerà che la sua ispirazione ha uno scopo diverso…

30.00 20.00

Condividi

About The Author

Dario Esposito

Dario Esposito

Nato negli anni cinquanta del ventesimo secolo, si è inopinatamente laureato e per troppo tempo è stato un libero professionista. E’ sposato, ha due figli e vive con la moglie, due cani e due gatti in una casa eccessivamente grande. Ha iniziato a scrivere Il Mendicante Arabo scommettendo con se stesso che non l’avrebbe terminato; ha perso la scommessa, ma non è convinto che ciò sia stato un bene.

Josy Monaco

Josy Monaco

Da piccola, trascorreva interi pomeriggi a modificare il finale delle storie che leggeva con la sua macchina da scrivere giocattolo e provando a recitare i dialoghi dei protagonisti.
Crescendo, ha affinato questa passione studiando e laureandosi in Scienze della Comunicazione e Imprenditoria e creatività per il cinema, teatro e televisione, studiando recitazione e partecipando a diversi concorsi letterari.
Quando non scrive, si dedica al teatro, all'uncinetto, al fitness e a imparare nuove cose.
Nel 2017 ha autopubblicato il suo primo fantasy ambientato a Napoli.

Un punto nel cerchio del tempo – VOLUME II – PREORDINE

Quando anche l’ultima casa editrice rimasta rifiuta il suo manoscritto, Vittoria Benincasa abbandona il sogno di fare la scrittrice e decide di cambiare vita.

Quando però trova un’opportunità di lavoro in un negozio di antiquariato, strani incontri, coincidenze e sopratutto i libri che la circondano la spingono a riaprire i cassetti dell’immaginazione e a creare da zero la Valle delle Lumache, una dimensione parallela a Napoli dove, la straniera Greta Le Clerc dovrà salvare la città da un nemico molto particolare.

Parola dopo parola, Vittoria Benincasa si accorgerà che la sua ispirazione ha uno scopo diverso…

Il mendicante arabo

Non c’è a Bavella persona che non stimi, non nutra simpatia per Vittorio Baiamonte, il proprietario della tenuta “Le Cicale”, dove immerso tra gli ulivi, vigna e macchia mediterranea sorge un elegante Bed & Breackfast, fiancheggiato da una piccola cala con una spiaggetta bagnata da un mare color turchese.

Le giornate di Baiamonte scorrono in una atmosfera di serenità e tranquillità, tra  la gestione della sua tenuta, un caffè al solito bar, una sortita di pesca con la sua barchetta, un sorso di buon vino, uno scambio di battute con qualche amico. Tutti riconoscono in lui l’altruista a cui ricorrere in caso di difficoltà, ma nessuno immagina che Baiamonte non può dimenticare quanto ha vissuto direttamente nei luoghi delle più tragiche e sanguinose vicende degli ultimi trent’anni perché nessuno sa che Vittorio Baiamonte è un agente dei servizi segreti italiani,  normalmente incaricato di missioni all’estero sia per le sue abilità nelle relazioni internazionali,  sia per la sua prontezza nelle situazioni di crisi, sia per la sua calma e la sua forte sopportazione allo stress, sia per l’ottima padronanza di cinque lingue e di diversi idiomi. Verrà coinvolto ufficiosamente  ne “Il mercante arabo” per sventare un complotto in occasione di un summit di Ministri dell’Unione Europea in una località turistica dell’Italia meridionale.