In offerta!

Libri sotto l’albero – Sputtanapoli + Partenopiade, cronache di napoletani disagiati

Un punto nel cerchio del tempo – VOLUME II – PREORDINE

Quando anche l’ultima casa editrice rimasta rifiuta il suo manoscritto, Vittoria Benincasa abbandona il sogno di fare la scrittrice e decide di cambiare vita.

Quando però trova un’opportunità di lavoro in un negozio di antiquariato, strani incontri, coincidenze e sopratutto i libri che la circondano la spingono a riaprire i cassetti dell’immaginazione e a creare da zero la Valle delle Lumache, una dimensione parallela a Napoli dove, la straniera Greta Le Clerc dovrà salvare la città da un nemico molto particolare.

Parola dopo parola, Vittoria Benincasa si accorgerà che la sua ispirazione ha uno scopo diverso…

30.00 19.90

Condividi

About The Author

Christian Capriello

Christian Capriello

Nato a Napoli nell’Agosto del 1976, Christian Capriello vive e lavora a Napoli.
Sposato, un bimbo, amante dello sport, della poesia, della tecnologia di consumo e sperimentale, coltiva una particolare passione per il cinema americano.
Ha pubblicato “Derek Dolphyn e il varco incantato” e “Derek Dolphyn e l’Enig-Mago” (dic 2015, giu 2018, Tullio Pironti Editore), capitoli 1 e 2 dell’omonima saga fantasy.
Nell’Ottobre 2018, edito da “La Bottega delle parole” di San Giorgio a Cremano, scritto a 4 mani con Armando Grassitelli, pubblica “Come le Storie che cominciano”; volume che, nell’Aprile 2019, riceve l’importante premio “Partenope”, per “l’originalità e l’elevato valore artistico-letterario”.
Due suoi racconti, Killer Delice e Taxi Dreamer, sono risultati vincitori di 2 contest promossi da Edizioni Mea, e inseriti nelle raccolte “Napoli in Giallo” e “Il Dolore del Silenzio”.
Quella di Ottobre 2019 sarà la sua 3a partecipazione alla Fiera del Libro di Napoli “Ricomincio dai Libri”.

Maurizio Zaccone

Maurizio Zaccone

Maurizio Zaccone nasce a Napoli nel 1974. Si affaccia al giornalismo, sua vera passione, senza percorrere la trafila tipica ma sfruttando le potenzialità del web. Prima scrivendo sulla sua pagina Facebook e poi sul suo blog, "mauriziozaccone.it".
Blogger divenuto in seguito giornalista pubblicista ha collaborato con il quotidiano online "Identità Insorgenti" e con il free press partenopeo "Quotidiano Napoli".
Scrive prevalentemente della città di Napoli e del Napoli Calcio, cercando di offrire una narrazione più ricercata e approfondita, spesso nell'intento di riequilibrare quella corrente.

Sputtanapoli

Un viaggio nella narrazione viziata e stereotipata di Napoli attraverso articoli ed episodi di cronaca degli ultimi tempi raccontati dai media, con uno sguardo alla storia anche meno recente.

Ogni paragrafo è un’occasione per chiarire, bilanciare e rispondere a quella che spesso si rivela una cronaca falsata o esasperata della città.

Non mancano approfondimenti specifici su secolari luoghi comuni e uno sguardo al passato per comprendere meglio il presente e le ragioni di questa malevole narrazione.

 

Partenopiade-Cronache di napoletani disagiati

Attraverso 15 esperienze diverse, il desiderio dell’autore è rispolverare la “lente d’ingrandimento” con cui si osserva la città, non senza cercare di rinvigorirne lo spirito d’osservazione; talvolta appannato da pigrizia, sfiducia e malcontento, che cozzano contro l’orgoglio, la tenacia e l’innata creatività dei partenopei.

Un libro forse unico nel suo genere, un’analisi serrata, obiettiva, spassosa e riflessiva della Napoli contemporanea; che, con efficacia, strizza l’occhio alla Napoli dei secoli scorsi, riscontrandone divertenti similitudini e paradossali convergenze.

Il risultato? Un volume fra i più esplosivi e originali degli ultimi tempi, con un finale sorprendente, che vi lascerà a bocca aperta.